Sulla purple prose, beige prose e scrittura trasparente

Ebbene sì, oggi torniamo a parlare di consigli sulla scrittura! =D Mantengo la mia promessa di fare un articolo dedicato interamente allo stile –in particolare a tre stili diversi, per capire quando sono utili e quando fanno danno.

First of all, conoscete la mia opinione sullo scrivere narrativa: lo stile va curato e affinato con gli anni, non è nulla da dare per scontato “xk si nasce imparati!!!!!!!!!!!!111” o perché “io volio scrivere mi pare come hoh il mio stile!”. È una cosa troppo importante per essere liquidata come una preferenza soggettiva e "una affermazione della propria individualità" (giuro, ho sentito gente fare discorsi del genere), e senza un’adeguata preparazione finirete per non avvincere nessuno e i vostri lettori non supereranno mai la sospensione dell’incredulità. Leggeranno il vostro libro con la sensazione di non stare facendo altro che leggere un libro, anziché venir catturati dalla narrazione, seguirne interessati gli avvenimenti, affezionarsi ai personaggi e sentirsi parte dell’universo che avete creato. 

Morale della favola? Anche in questo caso dovete studiare (lo so, poveri voi ;P Ma nessuno ha detto che fare gli scrittori sarebbe stato facile, no? … Okay, qualcuno lo ha detto, ma non statelo a sentire °///////////°), e una delle prime cose da imparare mentre si sta ancora cercando il proprio personalissimo stile è la differenza tra purple prose e beige prose.

Continua a leggere

Parodie di NCAF

Exactly What It Says On The Tin. Dal momento che sono stata accusata più volte di essere una musona, questa è una buona occasione per smentire la diceria 😉 Vi copincollo due parodie di NCAF che ho scritto un sacco di tempo fa e perfezionato solo da poco (la seconda). 

Specifico che alcune delle opere che prendo di mira sono le mie preferite, e non ho nessun intento malizioso nel citarle. Altre, invece… beh, le parodie al riguardo non sono mai troppe xD 

Potete sfoderare le tre C se volete, potete riconoscere le citazioni, oppure potete creare anche voi delle parodie da zero: finché rispettano il Regolamento non mi arrabbierò. 

Continua a leggere