Perché è fantastico uscire con una persona che ama leggere?

Sono incappata in questo articolo per puro caso, ma quando l'ho letto l'ho trovato divertente e interessante, e penso che sotto certi aspetti dica grandi verità per alcune persone. :) Quindi ho deciso di tradurlo per il mio blog e metterlo a disposizione di chi non mastica l'inglese. Come al solito, se volete sfoderare le tre C (Criticare, Consigliare e Commentare) mi farete un grandissimo favore. E le immagini le ho trovate io grazie a un motore di ricerca, non sono presenti nell'articolo originale, che potete leggere qui.


15 MOTIVAZIONI PER CUI E' FANTASTICO USCIRE CON UNA PERSONA CHE AMA LEGGERE

Sarete sempre il secondo amore della loro vita, e ogni tanto potrebbero dimenticarsi di voi perché sono troppo concentrate sulla loro lettura, ma è proprio questo che rende le persone che amano leggere adorabili. Cosa c'è di fantastico in loro? Leggete per scoprirlo!

1. C'è sempre qualcosa di cui parlare.

Sapevate che secondo una stima di Google di cinque anni fa al mondo ci sono all'incirca 129.864.880 libri in totale? E la conversazione è già cominciata!

2. Puoi "conoscerli meglio" tra i loro scaffali.

Si dice che i libri forgino la mente dei lettori. Date uno sguardo alla loro libreria e scoprirete molto più dei loro gusti. E non è neppure un brutto posto per iniziare a pomiciare!

3. Non avranno mai bisogno di attenzioni smisurate.

Divertitevi con i vostri amici, lui o lei ha già un libro pronto più tardi. Accogliete nella vostra vita i bei momenti insieme e gli spazi personali!

4. Hanno tanta pazienza.

Il/la vostr* partner è stat* paziente quando Harry è andato contro le persone che amava; e non si è arrabbiat* neppure con la signora Dalloway! Fidatevi, la pazienza non è in discussione.

5. L'empatia è il loro punto di forza.

Chi ama leggere è grandios* nel mettersi nei panni degli altri. E vi dirò di più, è il loro hobby preferito. Avrete sempre una persona a cui raccontare le vostre preoccupazioni.

6. Il/la vostr* partner vi aprirà un intero nuovo mondo.

Due lettori e due lettrici non sono mai identici o identiche. Quindi, anche se foste avidi lettori voi stessi, lui o lei vi aprirà un nuovo angolo di cose che non avevate idea esistesse.

7. Uscirete con una persona di sostanza.

Basta con gli ex fidanzati e le ex fidanzate superficiali! Una persona che ama leggere è incline a sviluppare una saggezza che va al di là dei suoi anni, grazie a tutta l'esperienza che acquisisce attraverso i personaggi di fantasia.

8. E' facile renderli felici.

Dovete fargli un regalo? Andate alla libreria più vicina e comprate un libro. Anche una gift card andrà benone. Zero fatica!

9. Non sono inclini a giudicare gli altri.

I libri aprono finestre sull'anima, a chi ama leggere di sicuro ci si è affacciat*. I tanti, moltissimi personaggi di cui legge e la loro complessità spingono costantemente il/la vostr* partner oltre i limiti della sua comprensione del mondo. I giudizi non trovano spazio nel mondo di un lettore o di una lettrice.

10. Nutriranno la vostra immaginazione.

Il/la vostr* partner che ama leggere prenderà i vostri sogni più selvaggi, le vostre fantasie più bizzarre e ci aggiungerà sostanza. Preparatevi a sognare in grande!

11. Un* partner che legge libri di valore vi renderà più svegli.

Le loro conversazioni sono piene di riferimenti alle loro letture, e potrebbero parlare all'infinito dei loro libri e autori preferiti! Potreste non aver mai letto i loro libri, ma senza dubbio sarete più informati sul mondo di prima.

12. Sono bravi ad ascoltare.

Ammettiamolo, trascorrono ore sui libri ad attendere con pazienza che l'intreccio delle storie si dipani. La loro concentrazione e la loro pazienza si trasferiscono anche nelle storie d'amore! Lui o lei saprà sempre come renderti incline a raccontargli o raccontarle le cose.

13. Hanno classe.

Anni e anni a coltivare i loro gusti in fatto di lettura hanno fornito loro un gusto meravigliosamente sviluppato per altre cose. Guardate ad esempio come ci sta bene quel libro in quell'angolo della loro stanza!

14. Sanno mantenere un segreto.

Avevano sempre saputo quello che sarebbe capitato in "Games of Thrones" (beh, per lo meno sapevano parecchie cose) e non vi hanno mai fatto spoiler. Questo cosa vi dice delle loro abilità di mantenere un segreto?

15. Avrete accesso alla loro collezione personale!

Questa è forse la parte più importante e migliore di uscire con una persona che ama leggere. Avete accesso alla loro libreria!

Condividete, se vi va: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • Ask
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Twitter

14 pensieri su “Perché è fantastico uscire con una persona che ama leggere?

  1. Io adoro leggere!

    Uno dei regali migliori che mi fanno è appunto un buono per prendere un tot di denaro di libri nella biblioteca sotto casa mia!

    Ho sempre un libro che sto leggendo, appena ne finisco uno, ne comincia un altro!

    Posso 'criticarti' solo una frase della traduzione?
    'Sapevano quello che sarebbe capitato in "Games of Thrones" tutto il tempo', la tradurrei piuttosto con 'Avevano sempre saputo di quello che sarebbe…'. Sono molto appassionato di traduzione (sto traducendo un romanzo proprio ora!), e 'tutto il tempo' è una traduzione molto letterale dall'inglese, ma anche un po' artificiale in italiano, e spesso un bel 'sempre' va benone come traduzione 😀

    • I libri hanno sempre fatto parte della mia vita, dall'infanzia all'adolescenza, e mi dispiace di non avere abbastanza tempo per la lettura allo stato attuale :) Forse non riesco a rientrare in ognuno dei punti di cui sopra, ma mi ci rivedo in alcuni.

      E a proposito di "sempre", grazie della correzione (oltre al commento), vado a modificare!

      • Neanch'io mi rivedo in tutti i punti, specie in quello di mettersi nei panni altrui, cosa che mi piace, ma che mi risulta anche un po' faticosa…

        Però non svelo mai finali o colpi di scena a gente che potrebbe leggere un'opera – se proprio non è interessata per nulla al film/libro, allora glielo dico pure, se me lo chiede…

        E sì, dalla mia libreria si capisce molto anche il mio carattere!
        In più, come te, anch'io mi diletto con la scrittura (non pretendo di raggiungere un gran livello, però)!

        • Invece io ho la rarissima caratteristica di essere una persona che vuole spoiler il più possibile e che non li vede come una cosa che le pregiudicherà la lettura :p Ogni tanto penso che l'immagine migliore per semplificare il concetto sia quella di un* bambin* che smonta un giocattolo per comprenderne il meccanismo. Sono sempre curiosa di vedere un film o leggere un romanzo quando so quello che succederà, per capire come sia stato attuato.

          E.. non so se suggerirtelo perché allo stato attuale l'ho un po' disconosciuto come romanzo, ma qui sul mio blog ho pubblicato "Non credere alla finzione", e se lo leggessi non mi dispiacerebbe affatto.

          Grazie di aver commentato, e buona fortuna con la traduzione.

          • Sapevo del tuo amore per gli spoiler, e la motivazione è sensata, ma… posso farti una domanda?
            Perché non leggersi semplicemente il libro due volte (ovviamente non di seguito), la prima volta godendosi i colpi di scena, mentre la seconda volta stando ad ammirare tutti i sottili fili che si incastrano alla perfezione nella trama (passatempo preferito di chi ama Harry Potter xD)?
            Certo, magari preferisci dedicarti a nuovi libri anziché rileggere quelli nuovi, io però apprezzo molto la rilettura…

            In effetti avevo pensato di leggere quel tuo racconto, al momento sono impegnato con un'altra lettura, dopo ci do volentieri una lettura (aspettati quindi un bel commento!).

  2. Forse non riesco a reggere abbastanza tensione.. o forse è stato proprio Harry Potter che mi ha fatto sviluppare un'insana passione per gli spoiler, quando aspettavo trepidante l'uscita del nuovo libro e volevo sapere tutto perché mi sembrava che il tempo non passasse mai abbastanza veloce. :p

    La tua domanda è giustissima e ti confesso che mi è capitato di fare così, ma di apprezzare sempre un piccolo spoiler qui e là anche la primissima volta che avevo un libro tra le mani, quando ero alla mercé degli eventi della trama. Naturalmente non l'ho sempre potuto fare e ho letto anche un sacco di libri meravigliosi senza sapere nulla.

    Ti ringrazio moltissimo come sempre, e per quanto riguarda "Non credere alla finzione", sono davvero curiosa, anche perché ho il sospetto che se lo rileggessi adesso mi metterei le mani nei capelli per la quantità di cose che col senno di poi riscriverei daccapo!

    • Mi sta venendo un sospetto…
      Amare gli spoiler non è normale, non è che sei un'emissaria del GENDER!?!?!?!!??!11!!?!?!?!?!?

        • Sigh…

          Mercoledì prossimo, il convitto universitario dove sto io ci manda a una conferenza contro la teoria del gender.

          Come convitto è molto conveniente, quindi è meglio se non do di matto.

          PS
          Dopo la conferenza ti mando una mail con qualche perla…

          • Alla fine ho raccolto molto materiale succoso, se in questi giorni avresti tempo di leggere la mia mail fammelo sapere, così te la mando!
            Vedrai, ci sono cose che…

    • Aha, ok, appena ho un po' di tempo (Venerdì o Domenica) ti mando il succo del discorso… non vedo l'ora di sapere cosa ne pensi xD

      • Ops!
        Mi sono reso conto che non potrò leggere i miei appunti fino a Lunedì (li ho lasciati dove studio), quindi potrai sapere il sanguinoso resoconto solo allora!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>